Tu sei qui

Casa antisismica

Casa antisismica

Voglio una casa antisismica! Se è vero che non esiste la Casa antisismica in assoluto, né eterna, è altresì vero che una casa nuova o ristrutturata in modo serio, oggi può esprimere davvero una grande qualità. La normativa ed i criteri di progettazione sono in continua evoluzione e miglioramento, così come le indagini sugli effetti di amplificazione di sito per ciò che attiene le caratteristiche dei terreni di fondazione. Ferro, cemento e sistemi di staffatura sono notevolmente migliori del passato, così come i software di calcolo e smiluazione. Forti degli errori e delle esperienze pregresse, i progettisti sono oggi in grado di verificare e calcolare correttamente il comportamento sismico degli edifici, cui deve seguire sempre un'accurato controllo in cantiere ed un'attenta direzione dei lavori. E' inoltre possibile introdurre nella quei dispositivi di isolamento e dissipazione che hanno rispettivamente la funzione di disaccoppiare il moto dell'edificio da quello del terreno e di scaricare l'energia prodotta dalle onde sismiche su elementi strutturali di "sacrificio".

Cambiare casa è comunque una situazione ricorrente per trasferirsi o avvicinarsi ai familiari o migliorare la propria organizzazione di vita oppure semplicemente per realizzare il proprio sogno. Si può desidere un'abitazione più sicura, oppure c'è soltanto l'esigenza di maggiore spazio. La maggior parte di coloro che cambiano casa devono tuttavia vendere la propria. L'utilità dell'Agenzia immobiliare si esprime particolarmente nel gestire la vendita ed il riacquisto; può essere di aiuto nel valutare correttamente il proprio immobile per pianificare l'investimento necessario, senza perdere tempo. Si potrà ottenere la migliore quotazione possibile e nel contempo, non far sfumare vantaggiose opportunità d'acquisto. Nel cambio casa, i compensi di Agenzia sono generalmente ridotti, in relazione alla doppia operazione. La scelta di una casa nuova o recentemente ristrutturata, sia essa indipendente oppure in condominio, può essere apparentemente più onerosa; è tuttavia una decisione che comporta tuttavia molti benefici:

- una casa nuova  è  progettata con i migliori criteri antisismici e con indagini geologiche accurate;
- si può realizzare un buon risparmio energetico grazie a coibentazioni, caldaie a condensazione, tecnologie, materiali moderni ed infissi di ultima generazione;
- si può migliorare il confort e la sicurezza grazie ad impianti avanzati, riscaldamenti a pavimento, impianti solari e fotovoltaici,impianti di allarme a controllo remoto e domotica, serre solari e moltissime dotazioni possibili;
- si possono scegliere le finiture delle pareti, i pavimenti e rivestimenti e porte nell'ambito del capitolato o con accordi aggiuntivi.

CERTIFICAZIONE DELLA CLASSE DI RISCHIO SISMICO - SISMABONUS PER INTERVENTI ANTISISMICI

Certificato di rischio sismicoAnalogamente alla Certificazione Energetica, anche il rischio Sismico è divenuto oggetto di classificazione con l'attribuzione di una classe  di merito da A+ a G. La certificazione - non obbligatoria - potrà essere prodotta da un ingegnere o un architetto iscritto all'Albo professionale. Valutando il rischio sismico sarà possibile quantificare il costo degli interventi per portare le strutture al grado di sicurezza previsto dalle norme. I proprietari potranno così intervenire nel modo più conveniente, oppure demolire e ricostruire.

La Legge 11 dicembre 2016, n. 232 ( Bilancio 2017) articolo 1, comma 2, lettera c), ha previsto detrazioni fiscali previsti per lavori ed interventi antisismici eseguiti sia nelle singole unità immobiliari che nelle parti comuni di edifici condominiali. Sono ammesse alla detrazione anche le spese tecniche per la classificazione e la verifica sismica dell'immobile. Queste le modalità ed i limiti:

- periodo di esecuzione dei lavori: 1 gennaio 2017 – 31 dicembre 2021
- importo massimo dei lavori: fino a 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare interessata
- frazionamento della detrazione: 5 anni anziché in 10
- importo della detrazione: 50% dell'importo lavori che può arrivare fino all' 85%

Tabella detrazioni per interventi antisismici

- Interventi - senza passaggio di classe: detrazione 50%
- Interventi con passaggio ad una classe di rischio sismico inferiore: detrazione 70%
- Interventi con passaggio a due classi di rischio sismico inferiore: detrazione 80%

Tabella detrazioni per interventi su parti comuni di edifici condominiali

- Interventi con passaggio ad una classe di rischio sismico inferiore detrazione 75%
- Interventi con passaggio a due classi di rischio sismico inferiore detrazione  85%

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori